Ci aspetta un futuro di self-checkout?

COME STA CAMBIANDO L'INTERAZIONE TRA STORE E UTENTE

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un cambiamento radicale nella gestione del momento più delicato nell'intero processo d'acquisto: il pagamento.

Inizialmente fu l'esigenza di ridurre le code a spingere verso l'adozione di sistemi automatizzati che semplificassero e rendessero self-service il checkout. Oggi, questa prima esperienza ci ha permesso di scoprire i numerosi vantaggi che l'adozione di tecnologie self può apportare, sia all'esperienza d'acquisto del consumatore, sia alla gestione dei punti vendita.

PRINCIPALI VANTAGGI PER IL CONSUMATORE:
Timesaving - maggiore velocità nello smaltimento delle code e nell'eseguire le operazioni di scansione della spesa e pagamento finale;
Privacy - maggiore riservatezza durante gli acquisti.

PRINCIPALI VANTAGGI PER IL RETAILER:
Risparmio - riduzione dei costi generali di gestione e ottimizzazione dei costi riguardanti il personale addetto ai punti cassa (hostess di cassa);
Customer Experience - fornire un'esperienza d'acquisto soddisfacente ed allo stesso tempo che possa offrire promozioni "dedicate" al singolo cliente coinvolgendolo attivamente in una totale autonomia di scelta.

Secondo gli analisti di Technavio, oggi il valore del settore mondiale del self-checkout è pari a 2,2 miliardi di dollari, e nei prossimi 4 anni se ne prevede un incremento costante che raggiungerà un tasso di crescita del 18% nel 2021. Il mercato trainante continua a essere quello americano con il 45%. In particolare a guidare la crescita sono USA, Brasile e Canada, paesi in cui il concetto di self-service è radicato e molto più evoluto, mentre il Vecchio Continente insegue con il 33%.

L'Italia è sempre stata un paese tradizionalmente diffidente nei confronti delle tecnologie self-service, a privilegio dell'impagabile contatto umano. Solo negli ultimi anni si è arrivati alla convivenza di casse self e tradizionali: un'integrazione graduale che ha portato a una profonda trasformazione del concetto di "barriera di pagamento" e che sta avendo il risultato concreto di ampliare il servizio e soddisfare qualsiasi comportamento d'acquisto.

Custom conosce bene il settore del self-service. Da anni la divisione Custom SELF-SERVICE/INDUSTRIAL offre tecnologie innovative per gestire sistemi kioski e self-service, come stampanti kiosk, stampanti self service, stampanti bancomat, erogatori biglietti, o scanner OEM.

System Retail, azienda del gruppo Custom specializzata in applicazioni software per la GDO e DO, fornisce soluzioni self-service integrate con il proprio software di Front-end EVO. Questa integrazione permette al retailer di offrire ai propri clienti, oltre all'esperienza di acquisto in autonomia, anche una serie di servizi aggiuntivi, come ricariche telefoniche, gift card e gestione buoni pasto, servizi tipici di un punto cassa Evoluto.

La costante ricerca e sviluppo di nuove soluzioni e di servizi da proporre alle imprese del mercato Retailer ha consentito a System Retail di "accreditarsi", sin dal 2010, come referente unico per soluzioni sia hardware che software. L'integrazione dell'applicazione software EVO con l'ambiente nativo Self-service Checkout consente la gestione completa del terminale, sia in modalità self service che convertibile. Offrendo un'interfaccia intuitiva e l'erogazione di servizi a valore aggiunto.

Scopri tutte le tecnologie Custom dedicate al self-service sul nostro sito web e contattaci per avere maggiori informazioni.

Pubblicato il 08/02/2017 in Trend

Condividi
linkedin
facebook
twitter
whatsapp
email