Close
Abbiamo a cuore la tua riservatezza

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie sul dispositivo e trattiamo i dati per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.
Puoi fare clic su "Acconsento", per accettare tutti i cookie, oppure sulla "X" per negare il consenso. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso.
Alcuni cookie, in particolare quelli tecnici, possono non richiedere il tuo consenso in quanto permettono il corretto funzionamento del sito, ma hai il diritto di disabilitarne in ogni momento l'utilizzo. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito e accedendo alla sezione Gestione preferenze.

Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei cookie e sul trattamento dei dati all'interno del sito puoi consultare le nostre Privacy Policy e Cookie Policy.

Custom e Inventia: progetto Fast Shop

KPM216HII
 

Parma, Ottobre 2013. Custom si conferma ancora una volta una realtà d'eccellenza nel panorama manifatturiero italiano grazie alla partnership con Inventia S.r.l., start up milanese che ha sviluppato degli speciali chioschi multimediali interattivi video‐telecomandati chiamati Fast Shop vincendo così il primo premio alla fiera italiana della comunicazione visiva Viscom 2013 di Milano.

I Fast Shop sono dei particolari chioschi interattivi integrati con la tecnologia Connect sviluppata da Inventia che per la prima volta rende possibile videotelecomandare, da parte di un video‐operatore collegato da remoto, tutte le tecnologie installate sul chiosco dando la sensazione di avere un operatore presente per completare processi commerciali anche complessi. La tecnologia Connect consente al video‐operatore, attraverso una semplice interfaccia, di effettuare moltissime attività da remoto quali ad esempio stampare documenti, brochure, contratti, cataloghi, preventivi, fatture; condividere sullo schermo o elettronicamente su qualsiasi device, video, siti web ed e‐commerce; acquisire documenti attraverso un sistema di acquisizione documentale; ricevere pagamenti attraverso sistemi di pagamento con denaro contante o con sistemi Pos; acquisire informazioni dal cliente attraverso speciali lettori barcode, QRcode, NFC, RFID integrati nel chiosco; acquisire una firma digitale ed infine erogare qualsiasi tipologia di oggetti e beni come carte magnetiche, tessere telefoniche ma anche prodotti più complessi.

Tutte le operazioni di stampa sono rese possibili dalla stampante Custom KPM216HII che Inventia ha scelto di utilizzare all'interno dei chioschi. Si tratta infatti di un prodotto compatto e performante in grado di stampare documenti di formato A4 in alta qualità, completo di driver per controllo da remoto, ingresso carta regolabile e sistema di prevenzione dei dot danneggiati.

Potete trovare tutte le nostre soluzioni per il mercato kioski e self-service sul sito web www.custom.biz.

Pubblicato il 03/10/2013 in Case History

Condividi
linkedin
facebook
twitter
whatsapp
email

nella stessa categoria