Close
Abbiamo a cuore la tua riservatezza

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie sul dispositivo e trattiamo i dati per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.
Puoi fare clic su "Acconsento", per accettare tutti i cookie, oppure sulla "X" per negare il consenso. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso.
Alcuni cookie, in particolare quelli tecnici, possono non richiedere il tuo consenso in quanto permettono il corretto funzionamento del sito, ma hai il diritto di disabilitarne in ogni momento l'utilizzo. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito e accedendo alla sezione Gestione preferenze.

Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei cookie e sul trattamento dei dati all'interno del sito puoi consultare le nostre Privacy Policy e Cookie Policy.

Le tecnologie linerless e linerfree: ecologiche ed economiche

La sostenibilità rappresenta ormai per le aziende una leva di crescita e un valore imprescindibile. Contribuire realmente alla salvaguardia del Pianeta non è semplicemente un trend, ma una scelta premiante sul lungo periodo. Le soluzioni Custom vanno proprio in questa direzione.

L’Unione Europea e l’economia circolare

Tra il marzo del 2020 e il febbraio del 2021 l’Unione Europea ha prima presentato, poi rinnovato e rafforzato, un Piano d’Azione per una nuova economia circolare. Le proposte in esso contenute includono la progettazione di prodotti più sostenibili, la riduzione dei rifiuti e il taglio delle emissioni di Co2. L’obiettivo è quello di conseguire un’economia a zero emissioni di carbonio, ambientalmente sostenibile, priva di sostanze tossiche e completamente circolare entro il 2050.

Per raggiungere questo ambizioso traguardo sono in campo sia nuove normative, sia apposite misure di sostegno inserite nel PNRR. Affinché l’Europa diventi il primo continente a impatto zero, una delle mete più vicine è quella di puntare entro il 2030 al 100% di packaging sostenibile, eliminando i rifiuti da imballaggio.

L’attenzione dei Retailer verso la sostenibilità

L’attitudine dei Retailer a dimostrarsi sensibili ai temi appena visti emerge con chiarezza in una recente analisi di Kiki Lab, società di consulenza in ambito Retail. Il suo osservatorio mondiale conferma tre principali tendenze relative al “greentailing”: meno sprechi, meno packaging e ricorso al noleggio.

Diversi i casi di successo individuati, tutti accomunati dalla medesima constatazione: il mercato del largo consumo si confronta quotidianamente con clienti sempre più consapevoli e attenti all’ecologia, che tendono a premiare prodotti e servizi sostenibili. A risultare vincenti saranno insomma le realtà che si impegnano a 360 gradi in azioni concrete di tipo ambientale, sociale ed economico.

La svolta green degli aeroporti

Anche il mondo dell’aviazione, non solo quello del Retail, si sta ponendo obiettivi ambiziosi in tema di sostenibilità. Gli scali hanno infatti messo in campo progetti di decarbonizzazione e digitalizzazione per trasformarsi in autentici “smart hub” entro il 2030.

Impegni che si traducono nella sostituzione di navette passeggeri e veicoli operativi con nuovi mezzi elettrici, ma non solo. Anche in questo contesto la riduzione degli scarti è diventata una necessità a cui trovare quanto prima risposte efficaci.

Le stampanti eco-friendly di Custom

Da un lato normative che tendono a eliminare ogni spreco d’imballaggio e di produzione, dall’altro consumatori sempre più attenti all’ambiente. Custom risponde a entrambe le necessità proponendo stampanti per ricevute, etichette bagagli e carte d’imbarco eco-friendly e altamente performanti.

L'utilizzo di carta adesiva senza supporto “linerless” o “linerfree” riduce gli sprechi, eliminando il supporto siliconato e garantendo maggior autonomia grazie a un 40% in più di materiale rispetto a un normale rotolo. La seconda differisce poi dalla prima in quanto ri-posizionabile e aderente a qualsiasi superficie, venendo rimossa facilmente e ri-applicata senza lasciare residui.

Parliamo di soluzioni come K3 LINERFREE, KPM180H-LL e PLUS2, ideali non solo per il Retail, l’Hospitality e l’Aviation, ma anche per la logistica, il settore sanitario e quello industriale. Questi dispositivi trovano infatti spazio in moltissime situazioni, coniugando allo stesso tempo ecologia e risparmio economico. K3 LINERFREE ha inoltre ottenuto la prestigiosa certificazione di MAXStick®, leader mondiale nelle etichette linerfree per applicazioni nell’Hospitality.

Non esitare a contattarci per approfondire tutte le soluzioni linerless e linerfree di Custom!

Le informazioni presenti in questo articolo sono tratte da “Gli Speciali di Distribuzione Moderna: Sostenibilità” (novembre 2020), “Gli Speciali di Greenretail: Imballaggi” (dicembre 2021) e ilgiorno.it.
 

Pubblicato il 08/06/2022 in Innovazioni Tecnologiche

Condividi
linkedin
facebook
twitter
whatsapp
email